Fare spazio in casa
Fare Spazio,  Space Clearing

Alleggerisci la casa e fai spazio al nuovo, vendi o regala ciò che non ti serve più

Impegnati a staccarti emotivamente dai vecchi oggetti

Da qualche giorno la stanza-studio ha un tappeto di vecchi pezzi di plastica sul pavimento.

Big Daddy si è occupando della vendita delle sue vecchie console anni ’80: il Sega, l’Amiga, il Commodore 64… Nella nostra casa regna di nuovo l’ordine.

Tenere ordinato in casa

Liberati degli oggetti inutilizzati in semplici 9 mosse (collaudate da me)

La sensazione che sento quando mi disfo di vecchi oggetti inutilizzati è di leggerezza… perché liberarsi delle cose che non servono più, attraverso la vendita o il regalo, è come fare pulizia nella propria vita, staccarsi emotivamente dagli oggetti, sia per quanto riguarda il loro valore affettivo ed economico.

1- Devi sentire la voglia di fare spazio

Quando la casa – o una parte di essa – ti appare troppo piena e la sensazione è quella di oppressione e soffocamento, allora è ora di cominciare a fare spazio e dare una spolverata.

2- Impegnati e trova il tempo per fare spazio

Dedica tempo ai tuoi oggetti: liberare la casa dall’accumulo di roba va fatto con calma, trova il tempo per farlo. Dimentica la fretta, e non distrarti. Il tempo si trova solo se lo vuoi, non lamentarti del tempo che non hai, trovalo. Se non lo trovi vuol dire che intendi lasciare le cose come stanno, in casa e nella vita…

3- Svuota armadi e cassetti e metti tutto per terra

Quando tanti oggetti si ammucchiano in un posto della casa significa che è ora di smaltire almeno la metà di loro – se non tutti. Metti tutto per terra.. Non soffermarti troppo su ogni singolo oggetto, ma ascolta che sensazione ti dà. Positiva, negativa? Fatti aiutare da un familiare che abbia voglia anche lui di avere più spazio in casa.

4- Dividi gli oggetti per tipo

Rimboccati le maniche e poniti degli obiettivi. Decidi subito cosa tenere e cosa dare via. La frase “è costato tanto” non è ammessa. Quello che importa è l’utilizzo che hanno per te in questo preciso momento. Le useresti adesso?

5- Decidi cosa tenere, cosa regalare, e cosa vendere

Metti da una parte le cose da regalare e dall’altra gli oggetti che hanno ancora un discreto valore e che andranno venduti online (poi vedremo come in un altro post). Le cose rotte non si tengono, si buttano.

6- Ricorda che quando riesumi un oggetto dimenticato, questo tornerà ad essere dimenticarlo

Gli oggetti che puff appaiono come per magia e riaffiorano da un mondo nascosto dal fondo di un armadietto, torneranno ad essere dimenticati. Dalli via. Non permettere che diventino di nuovo accumuli di cose. Non allontanarti dall’obiettivo: tieni solo ciò che ti serve adesso.

7- Porta via subito tutta la roba che regali

Dopo aver deciso cosa dare alla Caritas e messo tutto in sacchetti o scatole, non lasciare che questi sacchetti ristagnino in casa, ma organizza il trasporto il giorno stesso o al massimo il giorno dopo.

8- Dedica uno spazio della casa alla roba che decidi di vendere

Ricorda che l’obiettivo è fare spazio in casa e di liberare armadi e cassetti, quindi dedica uno spazio solo alle cose che vendi online (se trasportabili), potrebbe essere il garage o un angolo provvisorio di una stanza.

9- Evita di ricascare nell’accumulo

Come si evita l’accumulo? L’accumulo si evita comprando solo cose necessarie: questo significa che se ce l’hai già non ti serve, non comprarne un’altra. Meno cose hai in casa, più ti ricordi di loro e di dove le metti, più eviti di riacquistarle e di conseguenza eviti gli accumuli.

La regola è: per ogni cosa nuova, una cosa vecchia esce di casa. Se non ti serve non comprarla!

Positiva e solare, mi definisco Mamma della Nuova Era perché ho scelto il parto in casa, ho fatto il Lotus Birth, e per un buon periodo sono riuscita a gestire lo svezzamento fisiologico. Allatto ancora - Re Gnappy ha 1 anno - e uso felicemente i pannolini lavabilii e ho scelto i lavabili anche per me....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

wp-puzzle.com logo