ascoltare è importante
Lavoro su di sè,  Risveglio interiore

Oratori disinteressati perché privi di capacità d’ascolto

Alcune persone che frequento non prestano attenzione durante il dialogo con me, e ho capito che non hanno la capacità d’ascolto.. anche nel momento in cui mi pongono una domanda, sembrano disinteressate, impegnate e con poco tempo a disposizione per sentire la mia risposta.

Cosa devo pensare?

Il muro mi ha detto: “Se la gente non ti ascolta è perché non ha interesse nei tuoi confronti“, lui si invece che sa ascoltare bene…

Queste persone mi fanno sentire mortificata, poco importante e a tratti offesa..

Perché le persone non mostrano interesse?

Parlare è una capacità di molti, ascoltare è una virtù di pochi. Entrambe poi, non esageriamo..

Durante la comunicazione con gli altri la capacità di ascolto è un elemento molto importante perché ti permette di interagire ed entrare in sintonia con l’argomento…tranne a scuola, a scuola no ;).

capacità d'ascolto - ascoltare è importante
Notare neo superiore (che non sapevo di avere)

Ascoltare per carpire

Il vero problema della Comunicazione è che si ascolta per rispondere anziché per capire.

Ascoltare è un’Azione potente. Spesso si attiva il senso dell’udito per rispondere, anziché per capire, ed ecco la fonte delle incomprensioni. È la maniera più facile e veloce per respingere il significato delle parole: dovendo rispondere, creo una barriera di protezione a qualsiasi informazione ulteriore arrivi dall’altra parte. Le parole perdono il loro significato. (Serena Pattaro, Esperta di Comunicazione)

Perché la capacità d’ascolto è così importante?

Una persona che sa ascoltare è aperta allo scambio e all’interazione, è motivata a comprendere i messaggi che provengono dagli altri.

La capacità di ascolto aumenta la possibilità di creare e mantenere relazioni.

Infatti quando senti che la persona con cui stati parlando è interessata a quello che dici è più facile e bello aprirsi ed esprimere te stesso.

Ho preteso di essere ascoltata

I primi tempi notavo che Momò mi interrompeva sempre durante un qualsiasi dialogo, mi parlava sopra cambiando anche argomento.. Mi sentivo infastidita e credevo di risultare poco interessante.

Ma quando poi ho capito che lui non riusciva a concentrarsi sull’ascolto (mancanza che ha preso dalla sua famiglia…) gli ho chiesto di sforzarsi e prestare maggiore attenzione aspettando la fine della mia frase. Ed ora va meglio. Ascoltare è una dote a disposizione di pochi, è pazienza e interesse.

Perché per qualcuno è così difficile ascoltare?

Occorrono energia e forte motivazione per poter imparare ad ascoltare gli altri.

Mi è sempre risultato più facile ascoltare che parlare.

E allora credo che le persone che non sanno ascoltare gli altri, non sanno ascoltare nemmeno loro stesse, nella loro vita boicottano problemi e soluzioni o le lasciano al caso in quanto non sanno capire di cosa hanno veramente bisogno. Oppure impiegano maggiore tempo a trovare una risposta dentro di loro.

Come riconoscere una persona che non ascolta?

Dopo un’accurata ricerca ecco di seguito i segnali che indicano la mancata capacità d’ascolto;

chi non ascolta di solito:

a. non guarda mai negli occhi chi parla,

b. sembra non poter stare fermo,

c. ha sempre troppo da fare,

d. viene costantemente interrotto (telefonate, visite),

e. fa troppe domande interrompendo chi parla,

f. non mostra interesse,

g. è troppo aggressivo, non è obiettivo,

h. fraintende a proprio vantaggio,

i. non è abbastanza umile,

j. sta troppo sulla difensiva

(elenco fonte: http://www.psicologi-italia.it/psicologia/comunicazione/971/arte-di-saper-ascoltare.html)

Trovo questa lista veramente azzeccata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *