cassetto della biancheria intima
Armadio,  Space Clearing

AAA Commessa cercasi per cassetto biancheria intima

Come vorremmo sentirci le commesse del nostro meraviglioso cassetto della biancheria intima quando calzini e mutande sono lavati, profumati e asciutti, ripiegandoli felicemente per poi riporli con cura come fanno le commesse retribuite..

biancheria intima in ordine
Campionessa di incastri si diventa, dopo anni di Tetris.

Al contrario spesso siamo di fretta e buttiamo tutto alla rinfusaalmeno io – poi con più calma ci convinciamo che sistemeremo il fattaccio, ma questo accadrà di rado.

Siamo le commesse del nostro cassetto di intimo

biancheria intima in disordine
Più disordinato di così, si muore, vero cassetto? Cassetto sei morto…?

La biancheria intima è bella, così morbida, colorata, sexy.. ma che disordine! So che anche nel tuo cassetto c’è un disordine che neanche le “barbone”.

La nostra biancheria si merita condizioni migliori, vuole essere piegata per bene e non buttata alla brutos!

Un mondo di calze piegate per bene

Ecco il mio metodo per piegare i calzini corti prima di riporli ordinatamente.

Un fac-simile della Kondo, ovviamente il suo libro mi ha illuminata.

come piegare i calzini
4 mosse semplici* per piegare le calze corte. *se hai voglia
  1. Ecco un paio di calzini lavati e asciutti.
  2. Stendili dritti col tallone sotto, entraci con la mano per stirarli meglio.
  3. Sovrapponili, mettili uno sopra all’altro.
  4. Adesso piegali a libro, piegali in due. Farai una pila con tutti i calzini piegati e li potrai riporre facilmente in un contenitore-separatore.

Fai decluttering se il cassetto straripa (anche se in ordine)

Quando nella tua cassettiera non ci sta più nulla non comprarne una nuova! Sbarazzati di quell’intimo che non indossi mai, e di quello vecchio. 30 paia di collant sono troppi, per esempio!

risistemare e ordinare la biancheria intima
Il disordine prima dell’ordine.

Il consiglio di birretta, cioè io, è sempre lo stesso: tieni esclusivamente l’intimo che indossi e che ti fa sentire bene ed elimina quello che non usi più da anni.

Se il numero di capi è poco, farai prima a riordinare tutto. Se avanza spazio, meglio. Io ci metto anche i pigiamini estivi.

È cosa buona e giusta utilizzare gli scomparti-separatori, perché in questo modo ogni tipo di biancheria intima avrà la sua sezione.

Rimetti in ordine i tuoi spazi intimi della vita

Il disordine è segno di confusione interna e di mancanza di organizzazione, è qualcosa che va sistemato anche nella vita.

Quando il nostro cassetto di intimo diventa un mare stropicciato di cotone, pizzi e calze a fantasia, comincia così:

  • svuotalo completamente e pulisci la superficie interna del cassetto.
  • poi dividi per categoria (Calze con calze, reggiseni di pizzo con reggiseni pizzo, intimo di cotone con intimo di cotone, collant con collant ect..)
  • ripiega categoria per categoria.
  • decidi in che sezione vanno le tue categorie.

Io non uso quasi mai le confezioni originali, ma tu fai come desideri, l’importante è che si riesca a vedere il contenuto.

Tutte le volte che l’intimo è lavato e asciutto, impegnati a mantenere l’ordine e a ripiegare per bene tutti i tuoi capi, se la sera sei stanca, appoggiali sulla cassettiera e fallo l’indomani.

Positiva e solare, mi definisco Mamma della Nuova Era perché ho scelto il parto in casa, ho fatto il Lotus Birth, e per un buon periodo sono riuscita a gestire lo svezzamento fisiologico. Allatto ancora - Re Gnappy ha 1 anno - e uso felicemente i pannolini lavabilii e ho scelto i lavabili anche per me....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

wp-puzzle.com logo