• la nascita completa lotus birth
    Lotus Birth,  Parto in casa

    La mia esperienza con il Lotus Birth

    Per qualcuno è cosa da pazzi, ma per me no! Quando è nato Re Gnappy, il mio bimbo, ho scelto di fare il Lotus Birth. che cos’è il Lotus Birth? Dopo il parto in casa e nei giorni a seguire abbiamo lasciato il cordone ombelicale attaccato alla placenta senza clamparlo o reciderlo – come di solito si fa all’ospedale. Il Lotus ha diversi benefici per il neonato, tra cui: minor possibilità di danni cerebrali, minor possibilità di danni agli organi, maggior apporto di anticorpi materni, funzioni renali, guarigione dell’ombelico più rapida Se ti interessa l’argomento leggi il libro: Lotus birth: il parto integrale. Nati con la placenta, perché spiega in modo esaustivo…

  • Lotus Birth,  Parto in casa

    Spiegare il Lotus Birth a suoceri d’antiquariato

    La pratica del Lotus Birth è una scelta consapevole e naturale importantissima che viene presa in considerazione da pochissime mamme della Nuova Era in attesa del parto. Con il Lotus Birth si tengono placenta e cordone ombelicale attaccati al neonato fino al naturale distacco. Detto ciò, come lo spiego ai suoceri d’antiquariato? Che sono agli antipodi da me? Per velocizzare il processo di “cambio pensiero” nelle persone che ignorano questo tipo di scelta spirituale – come i suoceri d’antiquariato – ho deciso di realizzare un infografica che ne parla. Il tema è molto ampio, ma ho provato a semplificarlo al meglio. Quando verranno a trovare il bimbo – e la sua placenta – dopo lo shock iniziale…